Skip to main content
Connect with us
Attualità

San Vito Lo Capo, si è insediato il sindaco Peraino

Ieri pomeriggio la cerimonia di proclamazione nel giardino di Palazzo La Porta.

Pubblicato

il

San Vito Lo Capo, si è insediato il sindaco Peraino

Accolto dagli applausi di amici e sostenitori, Giuseppe Peraino è stato proclamato sindaco ieri pomeriggio, alle 17:47,  nel corso di una cerimonia svoltasi nel giardino di Palazzo La Porta, sede del Municipio. Un ritorno, dopo 10 anni, alla guida del Comune. “Per me è un giorno speciale- ha detto-. Sono onorato di essere stato scelto, ancora una volta, dai sanvitesi. Svolgerò questo compito con correttezza e con la disponibilità al dialogo con tutti”. Visibilmente emozionato, Peraino ha espresso parole di plauso anche per  il suo predecessore, Matteo Rizzo. “Ringrazio l’amministrazione uscente per aver contributo a far crescere l’immagine di San Vito Lo Capo. Credo – ha aggiunto- che lo spirito debba essere quello di lavorare insieme per il territorio, anche con il gruppo di opposizione; da parte dei nostri consiglieri ci sarà la massima disponibilità al confronto, nel rispetto, naturalmente, dei ruoli”.

Nel corso dell’incontro, sono stati proclamati  gli eletti alla carica di consigliere comunale. Per la maggioranza, Rosa Cusenza, Vito Battaglia, Giuseppe Catanese, Christina Fragapane, Maria Letizia Poma, Giacomo Trapani, Elisabetta Cracolici e Andrea Spada che ricoprirà il ruolo di capogruppo. Per la minoranza, invece, Vito Giuseppe Battaglia, Giuseppina Loria e Carlo Stabile. Entra di diritto a far parte del consiglio comunale sanvitese anche Gaspare Scola, essendo risultato tra i candidati sindaci non eletti quello che ha ottenuto il maggior numero di voti.

Intanto il neo sindaco di san Vito Lo Capo si è messo subito al lavoro per risolvere l’emergenza rifiuti. Il Comune infatti è autorizzato a conferire a Borranea 10 tonnellate di immondizia, a fronte di una produzione giornaliera di 20, che andranno ad aumentare in piena stagione turistica.  Due le possibili soluzioni per ovviare al problema ed assicurare il decoro e l’igiene pubblica: ottenere dalla Regione l’autorizzazione ad aumentare la quantità da abbancare in discarica oppure trasferire una parte dei rifiuti a Lentini, in provincia di Siracusa. Nelle prossime ore, si capirà quale potrà essere la strada praticabile. Parallelamente, l’amministrazione si adopererà per incentivare la differenziata.

Da telesud3.com

Telesud, news e notizie aggiornate dalla provincia di Trapani.

Telesud 3 s.r.l. – via Isolella 13, 91100 Trapani - Direttore responsabile Salvatore Cammareri
Email: redazionetelesud3.com - Tel. 092325002 - Fax. 092324260
P.IVA: 01440320818 - TRIB. TRAPANI: 4555 - C.C.I.A.A. TRAPANI: 84190