Skip to main content
Connect with us
Politica

Valderice, il passo indietro Marika Oddo

Dopo l'elezione dei vertici del consiglio comunale, con l'elezione a presidente di Alessandro Pagoto, l'esponente dell'opposizione si è dimessa dalla carica di vicepresidente

Pubblicato

il

Valderice, il passo indietro Marika Oddo

La consigliera Marika Oddo si è dimessa dalla carica di Vice-Presidente del Consiglio comunale di Valderice, non accettando il metodo adottato, non intendendo “prestarsi a stumentalizzazioni politiche – si legge nella nota di dimissioni – che hanno il sapore di un tentativo di condizionamento del mio percorso politico appena iniziato”.

E sulla decisione di Marika Oddo, eletta nella lista Dinamica e quindi schierata all’opposizione, è intervenuto il capogruppo al Consiglio comunale di Valderice Giovanni Coppola che ha evidenziato come la scelta della consigliera comunale meriti rispetto, parlando di una vera e propria lezione di dignità.

“Quando la maggioranza politica vuole riconoscere la Vice–Presidenza del Consiglio Comunale all’opposizione – ha dichiarat Coppola -, è buona prassi, nonché rispetto politico, chiedere a quest’ultima l’indicazione di un nome su cui far convergere i propri voti. Per questo motivo l’elezione di Marika Oddo a Vice-Presidente, all’insaputa della stessa e del suo gruppo consiliare, appare come um maldestro tentativo di mettere in imbarazzo il gruppo consiliare della Lista “Dinamica”.

Coppola è andato oltre evidenziando come l’elezione a Presidente del Consiglio di Alessandro Pagoto sia frutto di un accordo politico interno alla maggioranza che prevede una staffetta con il consigliere Parrinello, a cui dovrebbe passare l’incarico dopo i primi due anni e mezzo di presidenza di Pagoto. Da qui la scelta dell’opposizione di non votare per la presidenza né di proporre alcuni nominativo per la presidenza, non volendo dare alcun avallo politico all’intesa interna alla maggioranza che prevede il doppio mandato per la guida dell’assemblea valdercina.

Affermazioni subito rispedite al mittente dal presidente del Consiglio comunale Alessandro Pagoto. “Abbiamo cercato il dialogo con l’opposizione – ha fatto sapere – nell’ottica di dare alla minoranza la vicepresidenza come fatto in precedenza, puntando possibilmente su un donna. Ma non abbiamo ricevuto alcuna risposta. Non c’era nulla di provocatorio”. Per quel che riguarda il presunto accordo interno alla maggioranza di cui ha parlato Coppola nel suo comunicato di oggi, Pagoto ha liquidato la vicenda parlando di “voci da bar, che rimangono tali. Il presidente in carica sono io e cercherò di assolvere al mio mandato – ha rimarcato – nel rispetto di tutto il Consiglio comunale, esercitando il ruolo super partes previsto da questa importante carica”.

Da telesud3.com

Telesud, news e notizie aggiornate dalla provincia di Trapani.

Telesud 3 s.r.l. – via Isolella 13, 91100 Trapani - Direttore responsabile Salvatore Cammareri
Email: redazionetelesud3.com - Tel. 092325002 - Fax. 092324260
P.IVA: 01440320818 - TRIB. TRAPANI: 4555 - C.C.I.A.A. TRAPANI: 84190