Skip to main content
Connect with us
Attualità

La “mappa” della raccolta differenziata

Continua a Trapani la fase di start up della raccolta differenziata. La città divisa in due zone in base all’avvio del “porta a porta”. Continua la rimozione dei cassonetti.

Pubblicato

il

La “mappa” della raccolta differenziata

Continua a Trapani la fase di start up della raccolta differenziata. In città prosegue la rimozione dei cassonetti. Ma i sacchetti dell’immondizia vengono lasciati per strada. Nel prossimo servizio cerchiamo di capire come è stato organizzato il servizio.

La città è stata in pratica divisa in due parti: il “porta a porta” è previsto in tutto il centro storico ed in gran parte dell’agglomerato urbano, dal lungomare Dante Alighieri passando per le asse della via Fardella, corso Piersanti e zone limitrofe, fino ai confini col Comune di Erice. In queste strade è iniziata la rimozione dei cassonetti della spazzatura, che scompariranno del tutto entro il 30 di aprile. Qui, in base alle giornata, i cittadini devono mettere il sacchetti dell’immondizia davanti la porta di casa in modo da essere ritirati dagli operatori  dalle 6 a mezzogiorno: il martedì ed il giovedì per il secco, il lunedì, mercoledì, venerdì e sabato per l’umido. Per vetro, carta e cartone bisognerà invece fare riferimento alle postazioni mobili collocate nelle varie zone della città oppure portare direttamente tutto nell’isola ecologica del lungomare Dante Alighieri, in questo caso potendo beneficiare degli sconti sulla tassa dei rifiuti in caso di raggiungimento del peso previsto. C’è sempre la possibilità, per non lasciare i sacchetti davanti casa nell’attesa che passino gli operatori, di portare tutto nelle postazioni mobili previste per la macro area del porta a porta, a piazza Scalo d’alaggio dalle 7 alle 12 e a piazza Vittorio Emanuele, sempre dalle 7 alle 12. Nel resto della città, non servito dal porta a porta, per l’umido i cittadini devono invece fare riferimento esclusivamente ai punti di raccolta, dalle 14 alle 19, in tutto otto: in via Virgilio, affianco al mercato del contadino, a rione Cappuccinelli in piazzetta Fra Michele Burgio, a piazzale Ilio, a rione Palma in piazza Eschilo, una traversa della via Michele Amari, a Fontanelle in via Puglia, nell’area parcheggio del campo Sorrentino ed in via Baldassare Sardo, a villa Rosina. La decima postazione si trova invece al ponte Xitta, dove invece c’è il porta a porta, così come nelle frazioni sud. Ma dalle 7 alle 12 i cittadini possono fare riferimento anche a questo punto di raccolta. Dove non c’è il porta a porta resteranno i cassonetti, ma solo per il secco non differenziato, che dovrà essere conferito solo il martedì e giovedì, dalle 19 alle 5 dell’indomani. In queste zone della città, per la plastica, la carta, il cartone, vetro e metalli, bisogna invece portare tutto, negli appositi siti, nelle giornata del martedì e giovedì in base al calendario predisposto dal comune. Fermo restando la possibilità di conferire direttamente nell’isola ecologica del lungomare Dante Alighieri dove invece i rifiuti vengono pesati per potere beneficiare delle agevolazioni fiscali.

Mario Torrente

 

 

 

Da telesud3.com

Pubblicità Pubblicità
Pubblicità Pubblicità
Pubblicità Pubblicità
Pubblicità Pubblicità
Pubblicità Pubblicità
Pubblicità Pubblicità
Pubblicità Pubblicità

Telesud, news e notizie aggiornate dalla provincia di Trapani.

Telesud 3 s.r.l. – via Isolella 13, 91100 Trapani - Direttore responsabile Salvatore Cammareri
Email: redazionetelesud3.com - Tel. 092325002 - Fax. 092324260
P.IVA: 01440320818 - TRIB. TRAPANI: 4555 - C.C.I.A.A. TRAPANI: 84190