Skip to main content
Connect with us
Attualità

Il Giorno della memoria

La manifestazione si è aperta, ieri mattina, con la commemorazione delle vittime della strage di Pizzolungo. In programma incontri, dibattiti e rappresentazioni teatrali.

Pubblicato

il

Il Giorno della memoria

Nonostante quest’anno la commemorazione della strage di Pizzolungo sia caduta nel giorno di Pasquetta, la manifestazione ha registrato lo stesso una forte partecipazione. Questa mattina, nel luogo dove venne collocata l’auto-bomba esplosa al passaggio della macchina del giudice Carlo Palermo e della sua scorta, si è aperta la rassegna “Non ti scordar di me” per ricordare le vittime della strage: Barbara Rizzo e i suoi due figlioletti Giuseppe e Salvatore Asta. Era il 2 aprile del 1985 quando nella piccola frazione ericina si scatenò l’inferno. Adesso il luogo dell’eccidio è diventato il Parco della memoria, simbolo di riscatto e di rinascita. E ancora una volta i protagonisti della manifestazione sono stati i giovani. Presente Margherita Asta, la giovane costretta a diventare adulta troppo in fretta perché quella bomba mafiosa la catapultò di colpo nel mondo dei grandi, segnando la propria esistenza.

 

Da telesud3.com

Pubblicità Pubblicità
Pubblicità Pubblicità
Pubblicità Pubblicità
Pubblicità Pubblicità
Pubblicità Pubblicità
Pubblicità Pubblicità
Pubblicità Pubblicità

Telesud, news e notizie aggiornate dalla provincia di Trapani.

Telesud 3 s.r.l. – via Isolella 13, 91100 Trapani - Direttore responsabile Salvatore Cammareri
Email: redazionetelesud3.com - Tel. 092325002 - Fax. 092324260
P.IVA: 01440320818 - TRIB. TRAPANI: 4555 - C.C.I.A.A. TRAPANI: 84190