Skip to main content
Connect with us
Politica

Ancora fumata nera nel centrodestra

Nulla di fatto nel vertice di ieri che non ha sciolto le riserve su Trapani. Resta il problema politico della Lega. Galluffo va avanti.

Pubblicato

il

Ancora fumata nera nel centrodestra

Il candidato sindaco Vito Galluffo va avanti; anzi “Avanti tutta” seppur infastidito da questo continuo tergiversare del centrodestra che non sceglie se appoggiarlo oppure andare con un candidato unitario che possa fare sintesi nel perimetro naturale che a livello regionale sta cercando di compattarsi sui vari nomi in campo, ad iniziare da Catania dove Matteo Salvini è sceso di persona per sostenere in forzista Salvo Pogliese. Ieri, erano presenti l’ex senatrice Mariapia Castiglione, Paolo Ruggeri di Diventerà Bellissima, Bartolo Giglio commissario provinciale per i “Sovranisti” di Alemanno e Toni Scilla di Forza Italia che si è diviso il compito di seguire le ultime fasi elettorali in provincia per le candidature delle prossime amministrative con l’On. Stefano Pellegrino impegnato ieri sul tavolo di Campobello di Mazara. La Lega che vuole andare da sola, o comunque non con Galluffo, pone un problema politico che gli azzurri vorrebbero superare; ma il tempo stringe e le figure da spendere non abbondano. Con i sovranisti, che comunque manterrebbero la posizione assunta nei scorsi mesi con i salviniani anche in caso di “scissione”, si è individuata una figura “esterna” che possa fare sintesi soprattutto con gli azzurri, più disponibili al ticket con la Lega rispetto agli alleati che preferirebbero, invece, il penalista; una decisione che comporterebbe, quasi certamente, la terza o quarta posizione il prossimo 11 giugno, certamente dietro Tranchida e 5 Stelle. Scenario che la coalizione ha perfettamente chiaro. Ad ogni modo, Scilla si è preso qualche giorno per discutere con i vertici regionali la scelta trapanese. Quello che è certo, però, è che Forza Italia correrà col proprio simbolo. Anche per marcare l’eredità del senatore Antonio D’Alì, nella sua città. Il gruppo dell’ex parlamentare, non presente ieri al vertice, sarebbe disponibile ad entrambe le soluzioni: con l’avvocato Vito Galluffo piuttosto che con un candidato espressione del centrodestra “puro”. Ad ogni modo, piazzerà dei suoi uomini nelle varie liste civiche presenti, tranne, va da se, in quella dei berlusconiani. Un tergiversare che non aiuta nella sfida con l’armata tranchidiana per i tanti lamenti raccolti in questi giorni dai vari candidati consiglieri.  

Da telesud3.com

Telesud, news e notizie aggiornate dalla provincia di Trapani.

Telesud 3 s.r.l. – via Isolella 13, 91100 Trapani - Direttore responsabile Salvatore Cammareri
Email: redazionetelesud3.com - Tel. 092325002 - Fax. 092324260
P.IVA: 01440320818 - TRIB. TRAPANI: 4555 - C.C.I.A.A. TRAPANI: 84190