Skip to main content
Connect with us
Attualità

Accordo raggiunto

Presentato il protocollo d'intesa per il mantenimento dei cantieri della Liberty Lines

Pubblicato

il

Accordo raggiunto

L’accordo è stato raggiunto. I cantieri della Liberty Lines rimangono in città. Scongiurato il rischio della perdita di circa 90 posti di lavoro. Il protocollo d’intesa è stato presentato nel corso di una conferenza che si è svolta nei locali della capitaneria di porto. Presente il presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, Pasqualino Monti che ha presentato il documento ed ha illustrato il progetto per la realizzazione di un nuovo terminal. Il nodo, che coinvolge il Consorzio Asi di Trapani, oggi in liquidazione, e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Capitaneria di porto di Trapani, subentrati alla soppressa (nel 2009) Autorità portuale di Trapani, riguarda la demanialità delle aree su cui insiste il cantiere di Liberty Lines, che una sentenza di primo grado ha riconosciuto di proprietà dell’Asi. I n attesa del giudizio definitivo, e in prossimità della scadenza della concessione, si è sottoscritto un protocollo tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti-Capitaneria di porto di Trapani, l’Assessorato regionale alle Attività produttive, l’Autorità di Sistema portuale del mare di Sicilia occidentale, il Consorzio Asi di Trapani in liquidazione, la Liberty Lines.

Da telesud3.com

Telesud, news e notizie aggiornate dalla provincia di Trapani.

Telesud 3 s.r.l. – via Isolella 13, 91100 Trapani - Direttore responsabile Salvatore Cammareri
Email: redazionetelesud3.com - Tel. 092325002 - Fax. 092324260
P.IVA: 01440320818 - TRIB. TRAPANI: 4555 - C.C.I.A.A. TRAPANI: 84190